playoffs 2018 Eastern Conference

Q&A – Guida ai Playoffs NBA 2018 (Eastern Conference)

A Cura di: Lorenzo Bonacina, Giuseppe Bruschi, Pietro Caddeo, Matteo Cavina, Edoardo Conti, Davide Durante, Roberto Fois, Iacopo Lena, Francesco Manzi, Matteo Meschi, Claudio Pellecchia, Gianluca Poli, Alessandro Ravasio, Cosimo Sarti, Filippo Scalco, Nicolò Tolusso, Giampaolo Toselli.

Dopo una stagione particolare che ha visto la grande favorita, Cleveland, faticare più del previsto, stanno finalmente per iniziare i Playoffs NBA. Ad Est i vincitori di Conference della passata stagione sono il #4 seed e quindi se la vedranno con gli Indiana Pacers di Victor Oladipo. Per quanto riguarda le altre posizioni di testa, la sorpresa sono i Sixers, che nel giro di due anni sono passati da squadra in pieno tanking a vera mina vagante, riuscendo per giunta ad assicurarsi il terzo posto e la sfida contro i Miami Heat di Dwyane Wade e coach Eric Spoelstra.

La vetta invece è occupata dagli ottimi Toronto Raptors che, guidati da DeMar DeRozan, cercheranno l’accesso quantomeno alle Conference Finals passando prima di tutto per la sfida al primo turno contro i deludenti Washington Wizards. I Boston Celtics hanno chiuso secondi e sfideranno i Milwaukee Bucks di Giannis Antetokounmpo, anche se le assenze di Gordon Hayward e Kyrie Irving peseranno come un macigno. Fra infortuni e roster rivoluzionati avere alcuni dubbi è più che lecito; per questo motivo abbiamo individuato alcune domande chiave per ciascuna franchigia, cercando di dare una risposta sul loro vero stato di salute.

NEXT: #1 SEED: TORONTO RAPTORS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *